Domenica 20 ottobre l’Ordine degli Ingegneri, l’Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Perugia e l’Ordine dei Geologi della Regione Umbria in piazza per sensibilizzare i cittadini. I punti informativi a Perugia, Città di Castello, Assisi e Trevi. L’iniziativa prevede anche visite tecniche gratuite di esperti in rischio sismico

vigili-del-fuoco-2Perugia, 16 ottobre 2019 – Ingegneri, architetti e geologi esperti in rischio sismico in piazza per sensibilizzare la cittadinanza sul tema della prevenzione sismica e fornire informazioni su come migliorare la sicurezza delle case grazie ai contributi statali. Domenica 20 ottobre  l’Ordine degli Ingegneri, l’Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Perugia e l’Ordine dei Geologi della Regione Umbria, con i propri professionisti, saranno presenti nelle principali piazze della provincia di Perugia, per spiegare in modo chiaro ai cittadini il significato di rischio sismico, le variabili che possono incidere sulla sicurezza di un edificio e le agevolazioni finanziarie (Sisma Bonus ed Eco Bonus), messe a disposizione dallo Stato per aumentare la sicurezza della propria abitazione a spese quasi zero.  L’appuntamento è a Perugia in Piazza Italia, a Città di Castello in Piazza Giacomo Matteotti, ad Assisi nella Piazza inferiore della Basilica di San Francesco d’Assisi e a Trevi nel Centro commerciale Piazza Umbra.

L’iniziativa, volta a garantire il miglioramento delle condizioni generali di sicurezza del patrimonio immobiliare nazionale e soprattutto di chi lo abita, rientra nell’ambito della seconda Giornata Nazionale della Prevenzione sismica promossa dalla Fondazione Inarcassa, Consiglio nazionale degli ingegneri (CNI) e Consiglio nazionale degli architetti pianificatori paesaggisti e conservatori (CNAPPC).  Alla campagna informativa è collegato un progetto concreto – Diamoci una Scossa! la seconda iniziativa della Giornata – che si propone di passare “dal sapere al fare” con visite tecniche informative presso le abitazioni svolte in maniera assolutamente volontaria e gratuita da parte dei professionisti degli Ordini degli Ingegneri e Architetti di Perugia.  A partire dal 20 ottobre, i proprietari potranno richiedere la visita dell’esperto in rischio sismico che, per tutto il mese di novembre, offrirà una prima informazione sullo stato dell’immobile e sulle possibili soluzioni finanziarie e tecniche per migliorarlo. (73)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini