1Spoleto 18 ottobre 2019 – La investe sul parco mezzi per proseguire il percorso dell’impegno non solo verso una gestione all’insegna della sicurezza, economicità e rispetto dell’ambiente, ma anche per il potenziamento della raccolta porta a porta. Sono otto i nuovi compattatori acquistati, di ultima generazione, che sono idonei alla raccolta porta a porta dell’organico e delle altre frazioni come plastica, carta e indifferenziato e che sono dotati di sistemi che agevolano la raccolta dei mastelli e contenitori. Un investimento che consentirà di ottenere sia migliori e più sicure condizioni di lavoro per i dipendenti, sia un’ottimizzazione dei costi di gestione conseguenti ai minori consumi e alla minore manutenzione, che una riduzione degli inquinanti immessi nell’ambiente. (102)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini