Venerdì 25 ottobre dalle 20.30 si cammina per la prevenzione delle patologie femminili. Previsto anche un Flash Mob in rosa alla Fontana Maggiore

Perugia, 23 ottobre 2019 – Insieme, in cammino, per la salute. A Perugia, venerdì 25 ottobre, arriva la seconda edizione della ‘Camminata in rosa’ con il ‘Piedibus del Ben Essere Speciale’. L’iniziativa, organizzata dal Dipartimento di prevenzione della Usl Umbria 1, in collaborazione con il Cesvol Umbria, il Comune di Perugia, Rete del Sollievo, Minimetrò, Bus Italia, Avis, Fondazione Umberto Veronesi, Un’idea per la vita, Aronc, Avanti tutta onlus e numerosi volontari, è finalizzata alla prevenzione dei tumori della sfera femminile. Per favorire la partecipazione dei ‘passeggeri’ provenienti dalle varie linee periferiche attivate nel territorio, sono previsti due punti di ritrovo: alle 20.30 alla Stazione Cortonese del Minimetrò, che per l’occasione offrirà il passaggio gratuito ai partecipanti, e alle ore 20.45 in Piazza Monteluce.

Il raduno di tutti i partecipanti sarà in piazza Grimana, alle 21.30. Da questo punto di ritrovo si proseguirà, poi, verso piazza IV Novembre dove è fontana-6. Lungo il percorso ci saranno soste laboratoriali a cura di esperti e testimonianze. Inoltre, in perfetta linea con il tema della serata è stata richiesta l’illuminazione in rosa dei principali monumenti della città.

“L’iniziativa – spiega Erminia Battista, Referente promozione salute Dipartimento di prevenzione Usl Umbria1 – è finalizzata a promuovere uno stile di vita attivo e a sviluppare la consapevolezza dell’importanza degli screening per la diagnosi precoce. L’adesione allo screening consente di salvare molte vite diagnosticando precocemente alcuni tumori, in particolare il tumore al seno e alla cervice uterina, permettendo di intervenire tempestivamente con le cure più appropriate, facilitando la guarigione e riducendo la mortalità”. (361)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini