A finire in manette un uomo residente a Torgiano e una donna residente a Todi

1PERUGIA, 23 ottobre 2019 – Prosegue senza sosta l’impegno dell’Arma per contrastare i reati contro il patrimonio, al fine di accrescere sempre più la percezione di sicurezza da parte della popolazione. In tale contesto, grazie anche all’intensificazione di mirati servizi di controllo del territorio, i Carabinieri della Stazione di Ponte San Giovanni sono intervenuti in località Collestrada, traendo in arresto un uomo e una donna, sorpresi subito dopo aver tentato di rubare all’interno del supermercato “IPERCOOP”, ubicato nel locale centro commerciale. A finire in manette, con l’accusa di tentato furto aggravato in concorso, un uomo, classe 1981, residente a Torgiano (PG) e una donna, classe 1988, residente a Todi (PG), entrambi italiani e già noti alle forze dell’ordine e alle cronache giudiziarie.

È accaduto che, nel corso del tardo pomeriggio di ieri 22 ottobre, durante un servizio perlustrativo, i militari sono stati allertati da personale preposto alla vigilanza dell’esercizio commerciale, che aveva notato i predetti superare furtivamente la barriera casse.

Immediato è scattato il controllo e la perquisizione da parte dei Carabinieri, i quali hanno rinvenuto, in loro possesso, una bottiglia di champagne e una tenaglia, utilizzata per rimuoverne il dispositivo antitaccheggio, sottoposta conseguentemente a sequestro.

La refurtiva, del valore di 190,00 euro, è stata restituita all’avente diritto.

All’esito della celebrazione del rito direttissimo svoltosi nella mattinata odierna, successivamente alla convalida dell’arresto, la donna è stata sottoposta alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione giornaliera alla Stazione CC di Todi; all’uomo, invece, oltre alla medesima misura, è stato inflitto anche l’obbligo di dimora nel comune di Todi (PG), con divieto di allontanarsi dalla propria abitazione dalle ore 20.00 alle ore 08.00. (159)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini