SABATO ALLE 21.00 GLI OBLIVION SUL PALCOSCENICO PER LA STAGIONE DI PROSA 2019-20alletta

1CITTA’ DI CASTELLO, 5 novembre 2019 – Gli Oblivion si esibiranno al Teatro comunale Degli Illuminati sabato 9 novembre alle ore 21.00 per il secondo appuntamento della stagione di prosa 2019-2020. “La Bibbia riveduta e scorretta” è il titolo dello spettacolo scritto da Davide Calabrese, Lorenzo Scuda, Fabio Vagnarelli, che saliranno sul palcoscenico con le altre componenti della compagnia Graziana Borciani e Francesca Folloni nella prima interpretazione di un musical comico della propria carriera. Sulle musiche di Lorenzo Scuda, per la regia di Giorgio Gallione, il pubblico potrà ammirare un irresistibile show “Oblivionescamente” dissacrante, che metterà in scena Johann Gutenberg, inventore della stampa a caratteri mobili, al quale si rivolge nientemeno che Dio, per pubblicare un’autobiografia scolpita di suo pugno su lastre di pietra.

La vicenda si svilupperà attorno al tentativo di Gutenberg di trasformare quello che considera un insieme di storie scollegate e bizzarre in un vero e proprio best seller: la Bibbia. Tra discussioni infinite, riscritture e un continuo braccio di ferro tra autore ed editore, nella tipografia prenderanno vita le vicende più incredibili dell’Antico e Nuovo Testamento, le parti scartate e tutta la verità sulla creazione del mondo, finalmente nella versione senza censure. Per assistere allo spettacolo sarà possibile prenotare i biglietti fino a venerdì 8 novembre telefonando al botteghino del Teatro Stabile dell’Umbria (075.57542222) dalle ore 16.00 alle ore 20.00 e attraverso il portale web www.teatrostabile.umbria.it.

I tagliandi potranno essere acquistati presso il botteghino del Teatro degli Illuminati (telefono 075.8555901) a partire dalle ore 17.30 di sabato 9 novembre. Olio Ranieri, sponsor della stagione, offrirà ai giovani di età compresa tra 16 e 29 anni l’opportunità di sedere gratuitamente a teatro in uno dei 58 posti omaggio riservati al quarto ordine, nell’ambito dell’iniziativa “Taste the Theatre”. I biglietti potranno essere prenotati registrandosi sul portale web dedicato all’iniziativa, all’indirizzo www.tastethetheatre.it. (66)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini