Domenica 10 novembre ore 18 all'Oratorio del Crocifisso. Ingresso libero su prenotazione eventi@repubblica.it

1Foligno, 6 novembre 2019 – Piacevole fuori programma per gli Amici della Musica di Foligno che propongono per domenica 10 novembre uno speciale appuntamento tutto dedicato all’Umbria. L’evento, accolto dalle 18 nell’unicità barocca dell’Oratorio del Crocifisso – Largo Frezzi –, è nato dall’incontro con la prestigiosa collana Le Guide ai Sapori e ai Piaceri del quotidiano La Repubblica, diretta da Giuseppe Cerasa, di cui sarà presentata l’ultima nata, “Umbria. Cammini da scoprire”. Tappa allora a Foligno dove la Guida, settima edizione, sarà illustrata dallo stesso Cerasa con finale in musica affidato all’Ensemble Meleute. Voci e strumenti umbri (Elga Ciancaleoni soprano, Antonella Masciotti soprano, Elisabetta Filippucci contralto, Fabrizio Eleuteri tenore, Angelo Bornaghi basso-chitarra classica, Marco Recchi percussioni), per il concerto “In ogni cuore c’è una stanza”, percorso sul tema dell’amore in linea con lo spirito dell’edizione.

La guida, già in edicola, propone infatti non un solo viaggio nell’Umbria della migliore enogastronomia – 385 ristoranti, 200 botteghe del gusto, ricette delle nonne e degli chef -, ma vuol anche essere un elogio della scoperta lenta del territorio, a piedi, sulle orme di santi e di storie antiche, attraversando la regione senza fretta, restituendo al lettore la consapevolezza che ogni singolo frammento di natura, ogni borgo e ogni viuzza hanno qualcosa da raccontare, basta dare loro tempo.

Un tempo come quello che chi ci sarà potrà vivere domenica tra racconti e note d’Umbria accolti in un prezioso Oratorio, ad ingresso libero, ma con necessario prenotazione all’indirizzo mail eventi@repubblica.it.

“L’Umbria non e soltanto il cuore verde al centro dell’Italia”, sottolinea il Direttore delle Guide Giuseppe Cerasa: “È lo snodo da dove passano e si diramano i cammini, quelli che portavano agli eremi, ai santuari; i cammini del silenzio, della natura stracarica di colori, di odori, di incognite. Ricca di quel senso di intimità che ben si confaceva allo stile di vita di chi li utilizzava. Sappiamo anche che l’esercito dei camminatori va aumentando sempre più ed e a questi protagonisti della vita e della vacanza a stretto contatto con la natura che vogliamo dedicare questa Guida che ci auguriamo possa far crescere ulteriormente il numero di quanti si allontanano dalle città alla ricerca di un rapporto più intimo e personale con se stessi e con la loro vita”.

Godibilissimo il programma del concerto con celebri brani di Billy Joel, James Taylor, Bob Chilcott, per arrivare ai classicissimi italiani di Guarda che Luna, Un bacio a mezzanotte e alla vis chiaroscura di “Però mi vuole bene” del Quartetto Cetra.

 

 

 

  (82)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini