1MAGIONE, 9 novembre 2019 – La BMW 318 Racing Series correrà l’ultima prova stagionale dove, con doppio punteggio, verrà consacrato il Campione 2019 della serie sia per la classe Gold che per la Silver. Finalissima anche per Trofeo Italia Storico e Formula Libera. In gara anche la speciale Individual Races Attack e il Challenge Ford MPM. Magione (Pg) – Si profila un grande week-end motoristico per l’Autodromo dell’Umbria, dove sabato 9 e domenica 10 Novembre si terranno le finalissime stagionali di BMW 318 Racing Series, Trofeo Italia Storico e Formula Libera. Per l’occasione in pista ci sarà anche il gradito ritorno dell’Individual Race Attack, una corsa speciale contro il cronometro, e il Challenge Ford MPM, con monoposto di varie categorie. La BMW 318 Racing Series, categoria che si corre tutta all’Autodromo dell’Umbria, vedrà svolgersi la finalissima di campionato: le due gare in programma per la serie Gold e per la Silver assegneranno inoltre entrambe un doppio punteggio. Tutto da vedere ancora chi si aggiudicherà l’alloro, nonché il Super Torfeo BMW, da assegnare alla vettura che nell’arco di tutto il campionato avrà ottenuto il maggior numero di punti in assoluto (gareggiando più di tutti, quindi).

LA SITUAZIONE
Nella Divisione Gold si presenta in testa alla finalissima il magionese Michele Parretta, con 539 punti sui 492 di Riccardo Urbani, suo diretto avversario, che farà di tutto per strappare a Parretta il primato. Matematicamente ancora in lizza anche il romano Paolo Valeri, qui la fotografia attuale del ranking: https://bit.ly/2PjoXrD

Nella Divisione Silver ben quattro piloti sono racchiusi in un divario di poco più di cento punti, tutti quindi hanno la possibilità di ottenere il titolo nella categoria. Attualmente però il favorito è Michele Materni, seguito a pochi punti da Riccardo Giani.

Nel Trofeo Italia Storico si profila di sicuro un appuntamento emozionante, dove agli abituali protagonisti si affiancheranno anche alcuni outsider per l’occasione. La gara finale della stagione “sprint” sarà anche l’occasione per molti di testare le proprie auto da corsa in vista della “Due Ore Autostoriche – 20° Trofeo Anchise Bartoli”, gara in programma il 24 Novembre a Magione e valida per il Campionato Italiano Autostoriche.

Anche la Formula Libera, categoria motoristica riservata alle monoposto di varie cilindrate, vivrà la sua ultima competizione del 2019, pronta a grandi novità per la stagione 2020.

Come ogni novembre tornerà poi in pista il consueto appuntamento con l’Individual Races Series, una gara specialissima che vede i piloti scattare uno per uno, in una sfida personale contro il cronometro. Saranno in tanti a prendere parte alla sfida, tra cui da segnalare la coppia “da corsa” formata dai campioni Luca Rossetti (in gara su Mini Cooper jcw 2000 turbo) e Deborah Broccolini, che correrà con la Mini Cooper jcw 1600 turbo con cui ha conquistato il titolo italiano della Montagna.

Domenica 10 Novembre a Magione ci sarà poi il debutto del Challenge Ford MPM, una serie che si rivedrà in pista a Magione anche nel 2020, nella quale gareggiano insieme monoposto di F4, Formula Monza, Formula Renault 2000, Formula 3 e F.Ford 1600 e 1800.

Per il pubblico ingresso come di consueto a 5 euro (due biglietti a 8 euro).
News, foto e aggiornamenti sono forniti costantemente sul sito www.autodromomagione.com e sulla pagina Facebook Magione-Autodromo dell’Umbria

  (116)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini