1Perugia, 2 dicembre 2019 – Torna con le classiche pive nel sacco la Faroplast School Volley Perugia dalla trasferta in casa della BCC Fano Pedini. Nonostante un avvio promettente nel primo set (16-14), non riuscivano a contenere la rimonta (19-21) ed ai vantaggi la spuntavano le ragazze di Giuseppe Maria Pieragalli. Le perugine perdevano progressivamente il filo del gioco nei parziali successivi ed i tre punti meritatamente erano conquistati dalle marchigiane brave nella fase break. Per la School Volley una prova incolore ed una fase di stanca che permane da qualche giornata. La classifica, però, incombe con un solo punto di vantaggio sulla zona retrocessione. E’ stato un amaro rientro per le scolare, una sconfitta per 3-0 che mette in evidenza limiti caratteriali piuttosto che tecnici come evidenzia coach Farinelli:
Abbiamo perso una buona occasione di rialzarci. In questo momento non paghiamo problemi fisici, tecnici o tattici, ma volitivi, di personalità e di chiarezza sugli obiettivi di squadra. Dobbiamo reagire e muoverci altrimenti avremo un brusco risveglio.

Il tabellino.

Bcc Fano Pedini – Faroplast School Volley Perugia: 3-0 (27-25 25-19 25-20)

Lucrezia: Tallevi Diotallevi 21, Aquini 12, Agricola 12, Baki 5, Terenzi 4, Montesi 1, Cesarini(L1), Valeri. N.E.: Miucci, Fronzi, Cherchi, Tinti, Damiani, Feduzzi(L2). All.: Giuseppe Davide Galli e Moris Meloni.

Perugia: Valocchia 12, Recine 11, Corselli 9, Ceccarelli 6, Mitu 5, Valdambrini, Pici(L1), Bartoccini, Patrignani, Ambrogi. N.E.: Gallina, Perri(L2), Bernini, Modugno. All.: Roberto Farinelli e Andrea Giovi.

Arbitri: Alessandra Di Virgilio ed Emanuela Fabri.

BCC (b.s. 11, v. 10, muri 7, errori 7)

Faroplast (b.s. 7, v. 5, muri 4, errori 15) (75)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini