1Norcia, 3 dicembre 2019 –Da Giampietro Angelini – Capo Gruppo Consiliare “Noi per Norcia”- riceviamo e pubblichiamo.  “Anche grazie al nostro intervento che ha portato all’attenzione di tutti il problema del distaccamento permanente dei Vigili del Fuoco il Ministero dell’Interno ha cambiato l’indicazione della sede. Non più Cascia o Norcia ma ‘provvisoriamente’ Valnerina”.
Questo il commento dei consiglieri comunali di ‘Noi per Norcia’ Giampietro Angelini, Coccia Cristian, Antonio Duca e Pietro Iambrenghi dopo aver preso atto che nel lungo elenco dei distaccamenti permanenti al Comando Provinciale di Perugia fa capo anche quello della Valnerina la cui denominazione però risulta provvisoria.
“Ora la situazione è tornata al punto di partenza – commentano i consiglieri del gruppo ‘Noi per Norcia’ – e, a questo punto non ci sono più alibi per il sindaco Alemanno. Vediamo se sarà in grado di dare una sede al distaccamento e portare così questi trenta posti di lavoro a Norcia, così come prevedeva nell’aprile 2017 il decreto del Ministro Minniti”.

La questione del distaccamento permanente dei Vigili del fuoco è monitorata costantemente dal gruppo consiliare ‘Noi per Norcia’ in quanto perdere questo presidio dello Stato significa perdere trenta posti di lavoro (tanti dovrebbero essere i pompieri in un distaccamento a pieno regime) e, comunque, trasferire il distaccamento a Cascia non porterebbe alcun beneficio ai vigili del fuoco volontari che, in ogni caso, si ritroverebbero in competizione con un distaccamento a meno di venti minuti di distanza. (45)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini