1Perugia, 10 dicembre 2019 – Da oggi un impulso di aria fredda scorre lungo la nostra regione, originando un minimo depressionario che richiama tese correnti di grecale. Sulla Toscana tempo ben soleggiato per l’intera giornata. Nubi sparse, specie sui confini con Marche e Abruzzo, da oggi pomeriggio nevica oltre i 1100-1300m di quota. Domani, mercoledì 11 dicembre, giornata ben soleggiata fino al pomeriggio con cieli sereni e tersi; nubi in rapido aumento tra pomeriggio e sera a partire dall’Umbria del nord, poi precipitazioni in nottata in rapida evoluzione da Ovest verso Est, nevose fino a quote basse in tarda notte. Molto probabili delle gelate al primo mattino sulle pianure maggiormente riparate dal vento. Temperature in calo sia al suolo che in quota.

Giovedì 12, nubi e precipitazioni residue. Temperature in calo, clima più freddo. Peggiora nuovamente dalla notte. Venerdì 13, transiterà una veloce perturbazione da NW verso SE foriera però di precipitazioni, in particolar modo a ridosso dei settori orientali e appenninici. Quota neve intorno ai 1000/1100m al mattino, destinata però a salire rapidamente sui 1400/1500 con il passare delle ore. I fenomeni cesseranno dal tardo pomeriggio. Sabato 14, la circolazione depressionaria, responsabile di residua instabilità mattutina, si allontanerà favorendo un miglioramento ma con ancora molte nubi. Graduale attenuazione della nuvolosità ed assorbimento dei fenomeni nel corso della giornata. Schiarite dalla sera. Domenica 15, un campo di alte pressioni abbraccerà l’Umbria garantendo tempo stabile ed assolato ovunque. (146)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini