amelia Laura-PernazzaAmelia, 16 dicembre 2019 Il sindaco di Amelia, Laura Pernazza, è stata aggredita da un uomo che si è presentato nel suo ufficio con queste parole “Vieni qua che ti devo menare”. Viste le minacce del balordo, il primo cittadino ha ha chiesto alla segretaria di avvertire la polizia municipale. Nel frattempo, però, l’uomo l’ha colpita con una violenta manata alla testa e poi è fuggito, ma è stato poco dopo bloccato dai carabinieri. Durante la perquisizione è saltato fuori anche un coltello. Si tratta di residente di 35 anni, nativo della provincia di Como. Solidarieta e vicinanza alla Pernazza è stata espressa dalla presidente regione Tesei.

“La mia più sincera solidarietà al sindaco di Amelia, Laura Pernazza, per l’episodio di violenza di cui è stata vittima oggi”: è quanto afferma la presidente della Regione Umbria Donatella Tesei. “Da amministratore regionale ed ex sindaco – prosegue Tesei nel messaggio di solidarietà rivolto al sindaco di Amelia – conosco quanto il primo cittadino, e in generale tutti gli attori che operano nel pubblico, siano esposti ed a volte presi come obiettivi di rabbia e malcontento. L’episodio odierno, al di là delle specificità del caso – conclude la presidente -, ci fa però capire quanto sia sempre più necessario alimentare un dialogo costruttivo tra cittadini, politica e pubblica amministrazione”.

La Lega Umbria: “Siamo vicini al sindaco di Amelia Laura Pernazza, alla quale esprimiamo piena solidarietà per l’aggressione subita”. Così il segretario, On. Virginio Caparvi e il capogruppo Lega in Regione Umbria, Stefano Pastorelli, a nome dei consiglieri regionali leghisti. “Restiamo sgomenti di fronte a tale ingiustificata violenza. Auspichiamo che gesti di questo tipo non si verifichino più e a tal proposito confidiamo in un maggiore impegno congiunto per migliorare la sicurezza negli edifici pubblici, al fine di consentire a dipendenti e rappresentanti delle istituzioni di svolgere il proprio lavoro nella maniera più sicura possibile. Al sindaco Pernazza auguriamo di tornare presto a lavoro, consapevoli che non si lascerà certo condizionare dal gesto isolato di un delinquente”.

Il commissario Lega Terni, On. Barbara Saltamartini insieme a tutti gli eletti e i militanti ternani esprimono solidarietà al sindaco di Amelia, Laura Pernazza, vittima di una aggressione. “Esprimiamo piena condanna a un gesto di violenza che riteniamo vigliacco e inqualificabile poiché perpetrato ai danni, non solo di un rappresentante delle istituzioni, ma soprattutto di una donna. Siamo certi che il Sindaco Pernazza non si farà intimidire e proseguirà nell’azione amministrativa con rinnovata determinazione”.

  (166)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini