GRAZIE ALLA COLLABORAZIONE DEI CITTADINI LA POLIZIA DI STATO ARRESTA DUE I ALBANESI E NE INDAGA UN TERZO

1Perugia, 21 dicembre 2019 – Nel corso della notte è arrivata alla Sala Operativa della Questura di Perugia una segnalazione da parte di un cittadino che aveva notato dei movimenti “sospetti” di alcuni uomini arrivati a bordo di un furgone in prossimità di un esercizio commerciale bar di Pianello (PG). Grazie anche all’ intensificazione dei servizi volti al contrasto dei reati contro il patrimonio, sul posto sono tempestivamente intervenute due pattuglie della Squadra Volante che sono riuscite a bloccare nei pressi del bar due cittadini albanesi, rispettivamente dell’età di 22 e 23 anni, mentre gli stessi cercavano di darsi alla fuga, dopo aver tentato il furto all’interno del citato bar.

I due, cittadini albanesi, con pregiudizi di Polizia, in fase di identificazione, sono stati tratti in arresto per il reato di tentato furto aggravato; inoltre, il cittadino albanese 23 enne veniva altresì tratto in arresto anche per la violazione del divieto di reingresso sul territorio nazionale a seguito di espulsione.

All’interno del bar sono stati recuperati alcuni arnesi atti allo scasso, che i due soggetti portavano al seguito.

E’ stato recuperato anche il furgone, risultato rubato, a bordo del quale erano sopraggiunti i responsabili.

Continuando le ricerche in zona è stato rintracciato un terzo soggetto, anch’egli albanese di 22 anni che è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per la violazione del divieto di ritorno nel Comune di Perugia.

  (145)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini