1Gualdo Tadino, 24 dicembre 2019 -Nel giorno del Santo Natale a Gualdo Tadino oltre all’inaugurazione (alle ore 17.30) presso gli orti dell’Istituto Bambin Gesù in via Cesare Battisti del Presepio Vivente “Venite Adoremus” realizzato dall’Associazione Capezza in collaborazione con l’Istituto Bambin Gesù ed il Patrocinio del Comune, alle ore 17 verrà riconsegnato alla città l’Antico Fontanile della Capezza (sempre in via Cesare Battisti) che dopo decenni di incuria sarà restituito ai gualdesi. All’inaugurazione dell’opera, facente parte del progetto “Le vie dell’Acqua” promosso dall’architetto Nello Teodori, sarà presente il Sindaco Massimiliano Presciutti insieme all’Amministrazione Comunale.

2L’Antico Fontanile (composto da due vasche in un locale interno) dopo tanto e troppo tempo tornerà dunque a nuova vita dopo un sapiente intervento di restauro e riqualificazione (lavori effettuati dalla ditta Edilizia Teodori Andrea & C. S.A.S con progetto e perizia dell’Arch. Marco Storelli) su iniziativa dell’Amministrazione Comunale, che ha stanziato 26.469,94 € per restituire a Gualdo Tadino uno storico importante punto per la vita della città e del quartiere Capezza, poichè questa opera rappresenta ancora oggi un luogo identitario per la comunità locale. Con l’occasione, oltre all’Antico Fontanile, è stata ripulita e risistemata dall’Amministrazione Comunale anche la fontana esterna adiacente, che versava in uno stato di degrado e che permetterà ai cittadini di usufruire ora di un’area completamente rinnovata.

3L’inaugurazione del Fontanile di via Cesare Battisti il giorno di Natale precederà, sempre nella stessa via, l’apertura del Presepio vivente “Venite Adoremus”, vera chicca da ammirare, che sarà aperto al pubblico dalle ore 17.30 alle ore 20 (Presepe che successivamente sarà visitabile giovedì 26 dicembre alle ore 17.30 alle ore 20.00; domenica 5 gennaio dalle ore 17.30 alle ore 20.00; lunedì 6 gennaio dalle ore 17.30 alle ore 20.00). (185)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini