ARRESTAssisi, 4 gennaio 2020 -L’uomo era già sottoposto al regime di detenzione domiciliare, ma il nuovo anno non è iniziato bene per un giovane 35enne, pluripregiudicato. L’ufficio di sorveglianza di Perugia ha emesso nei confronti dell’uomo un ordinanza di ripristino della custodia cautelare in carcere in quanto, non ricorrendo più le condizioni della detenzione domiciliare, dovrà scontare una pena ulteriore di anni 5, mesi 6 a seguito di cumulo di pene in ordine a vari reati contro il patrimonio, commessi nella provincia di Perugia.

I Carabinieri della Stazione di Santa Maria degli Angeli immediatamente lo hanno rintracciato e dopo le formalità di rito lo hanno associato presso il carcere di Capanne ove passerà un lungo periodo.

  (71)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini