1Cannara, 13 gennaio 2020 – I Carabinieri di Cannara seguivano da tempo i suoi movimenti; dopo le indagini del caso tra servizi di osservazione e pedinamento, è scattata la perquisizione in casa. Il blitz è avvenuto all’alba di sabato 11 gennaio, la droga era abilmente occultata all’interno della camera da letto del giovane pusher. Il ventunenne, un italiano originario della piccola cittadina cannarese, è stato trovato in possesso di varie dosi di sostanza stupefacente del tipo hashish e marijuana. Durante l’operazione i Carabinieri hanno esteso la perquisizione domiciliare anche alle pertinenze dell’abitazione sequestrando un bilancino di precisione e vario materiale per il confezionamento.

Il giovane è stato deferito alla Procura della Repubblica di Spoleto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Prosegue, dunque, senza tregua l’azione di contrasto al fenomeno dello spaccio di droga, da parte dei militari cannaresi. Nelle ultime settimane sono stati sequestrati oltre 120 grammi tra cannabinoidi ed oppiacei e denunciate 7 persone, di cui 3 spacciatori e 4 per aver circolato sotto effetto di sostanze stupefacenti con conseguente ritiro della patente di guida.

  (165)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini