Sette gli edifici scolastici inseriti nel Piano straordinario per le verifiche dei solai e dei controsoffitti

SINDACO De AugustinisSpoleto, 16 gennaio 2020 – Anche le scuole di Spoleto usufruiranno delle risorse messe a disposizione dal Ministero dell’Istruzione all’interno del Piano straordinario per le verifiche dei solai e dei controsoffitti. La conferma è arrivata nei giorni scorsi con la pubblicazione delle graduatorie e del Decreto Direttoriale n. 2 del 8 gennaio 2020, che ha riconosciuto al Comune di Spoleto € 49.000,00 per effettuare le indagini strutturali in sette edifici scolastici.

Abbiamo immediatamente aderito all’avviso pubblico del Ministero dell’Istruzione con l’obiettivo di usufruire di ulteriori risorse per aumentare il livello di controllo e di monitoraggio nelle scuole del nostro territorio – ha dichiarato il Sindaco Umberto de AugustinisPer ciascun edificio scolastico abbiamo ottenuto € 7.000,00, ossia il massimo previsto dall’avviso; ora i nostri uffici possono lavorare alla predisposizione degli atti che serviranno per arrivare all’aggiudicazione delle verifiche”.

Il termine previsto dal Ministero per l’aggiudicazione delle indagini e delle verifiche dei solai e controsoffitti degli edifici scolastici pubblici è stato fissato in 365 giorni, decorrenti dalla data di adozione del decreto (8 gennaio 2020), pena la decadenza dal contributo concesso.

Gli edifici interessati dalle indagini sono le scuole d’infanzia di Morro, Sant’Anastasio, Baiano e San Brizio, le primarie ‘Giuseppe Sordini’ e di Baiano, la scuola secondaria di 1° grado di San Giacomo. Inoltre continua l’attività derivante dai fondi e dai programmi di ricostruzione post sisma che coinvolge altri plessi scolastici.

 

 

  (114)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini