Il sindacio Zuccarini: “Situazione ereditata: incomprensibilmente eliminata la complanare”

1Foligno, 22 gennaio 2020 – “E’ la soluzione più rapida per risolvere l’annoso problema dello svincolo di San Giovanni Profiamma che abbiamo ereditato dalle amministrazioni precedenti”. Lo ha detto il sindaco di Foligno Stefano Zuccarini – presenti il vicesindaco Riccardo Meloni con delega ai lavori pubblici, l’assessore all’urbanistica Marco Cesaro, la consigliera Luciana Collarini, oltre ai componenti del comitato della frazione per la questione dello svincolo – illustrando la proposta sottoposta all’Anas per evitare gli ingorghi lungo le vie del paese. In pratica verrà realizzato un accesso alla strada statale Flaminia dallo svincolo per evitare che gli automezzi, soprattutto quelli pesanti, entrino nel centro dell’abitato di San Giovanni Profiamma.

L’ingresso e l’uscita dallo svincolo saranno separati da una aiuola. Quel tratto di strada diventerà di competenza comunale che si occuperà della manutenzione. Ottenuto il parere positivo dell’Anas, “la soluzione verrà portata a termine in pochi mesi”, ha detto Zuccarini. “E’ un problema che abbiamo ereditato perché per un errore incomprensibile, nel 2009 il Comune ha eliminato la complanare – ha proseguito il sindaco – dopo che erano state avviate le procedure per gli espropri. La complanare non è stata però definitivamente accantonata ma inserita nel Pums (Piano urbano di mobilità sostenibile) e con possibili fondi europei risolverebbe definitivamente la questione”. (200)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini