1MAGIONE 29 gennaio 2020 – Nominati i componenti della nuova commissione mensa istituita per garantire il controllo tecnico sulla qualità, quantità e preparazione dei pasti forniti, nonché sull’erogazione del servizio stesso. Della commissione, che resterà in carica fino al 2022, fanno parte i consiglieri comunali Marina Sorci, maggioranza, e Elisa Pietropaoli per la minoranza. Giuseppina Marcantoni in qualità di responsabile dell’area socio educativa del Comune di Magione; il dottor Giorgio Fuso, responsabile del Centro di salute di Magione; Alessia Bubba, rappresentante insegnanti; i genitori delle scuole primarie: Maria Liguori e Maria Letizia Biallo, Magione capoluogo;  Sabrina Di Fiore, Agello; Giorgio Tenerini, San Feliciano; Chiara Farinelli, Villa. Per le scuole dell’infanzia: Serena Trippetti, Magione capoluogo; Daniela Pochini, Agello; Pamela Fabbri, Casenuove;  Alessia Battilani, San Feliciano; Valentina Forghieri, S.Arcangelo; Sabrina Palomba, Villa Soccorso. Stefano Cangi e Serena Guerri per  Ati Cir food e Isola coop.sociale che gestiscono il servizio mensa.

DICHIARAZIONE ASSESSORE ELEONORA MAGHINI
“Il lavoro della commissione mensa in questi anni è stato fondamentale e sempre costruttivo – commenta Eleonora Maghini, assessore alla scuola – è di grande importanza affinché i genitori siano tranquilli su cosa mangiano i loro figli. Come amministrazione insieme agli uffici competenti abbiamo sempre posto grande attenzione al servizio di refezione scolastica che ogni giorno serve circa 950 pasti. Il menù viene elaborato e vidimato dal Servizio igiene e alimentazione(Sian) dell’Usl Umbria 1 sulla base delle linee guida regionali, al fine di garantire sin dall’infanzia abitudini alimentari sane e stili di vita corretti. Tutti i prodotti usati sono espressione del nostro territorio, biologici o a filiera corta – ricordo in particolare frutta e verdura, l’olio, i legumi e l’introduzione del pesce di lago”.

“Massima attenzione – prosegue lì’assessore – anche all’ambiente; è stata eliminata la plastica da tavola sostituendo le stoviglie con porcellana e vetro e eliminato l’acqua in bottiglia (parliamo di circa 350 bottiglie e 2000 piatti di plastica al giorno). Interventi anche per migliorare l’acustica dei refettori più grandi e quindi più rumorosi. Investito anche sulla comunicazione, trasparenza e partecipazione; una pagina fb Mensa Ok Magione dove giornalmente vengono postati il menù e i consigli per la cena, il sito www.mensaokmagione.it dove, oltre alle attività svolte, è possibile trovare anche informazioni sulle materie prime utilizzate, il questionario di gradimento somministrato a fine di ogni anno scolastico ”.

FUNZIONI DELLA COMMISSIONE

La commissione mensa può accedere ai locali della cucina rispettando le norme igieniche e di tutela della salute previste, per cui non potranno entrare in contatto con gli alimenti in quanto la loro attività deve essere limitata alla sola osservazione delle procedure di preparazione e somministrazione dei pasti. Ma altresì può recarsi nei refettori dei rispettivi plessi con possibilità di pranzare insieme a bambini e insegnati e quindi assaggiare i piatti proposti.

Al termine di ogni sopralluogo viene predisposto un verbale su apposito modulo predisposto dall’Ufficio competente, dove annotare pareri sulla modalità di gestione del servizio e sull’organizzazione dello stesso, finalizzati ad un miglioramento della sua qualità ed all’efficacia. Nella foto il gruppo di lavoro della mensa (73)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini