Il laboratorio “Da me a te: andata e ritorno” sarà condotto dall’attrice umbra Maria Chiara Tofone dal 6 febbraio prossimo

1Amelia, 30 gennaio 2020 – Per la prima volta l’Ass. Ameria Umbra – Scuola Di Musica Wijnand van de Pol patrocinata dal Comune di Amelia propone un Laboratorio di Teatro presso la sua sede. Si aprono quindi le iscrizioni per il Laboratorio di Teatro “Da me a te: andata e ritorno” che Maria Chiara Tofone, attrice trasferitasi ad Amelia da pochi anni e già andata in scena con “Tre Once di Lana Nera” all’ArtFall Festival di Amelia, condurrà a partire da Giovedì 6 Febbraio dalle 19.30 alle 21.30 presso la scuola. La recitazione sarà usata come valido strumento di conoscenza di sé, di relazione fra le persone e di lettura delle dinamiche umane.

Attraverso esercizi basilari si avrà la possibilità di focalizzarsi sulla consapevolezza fisica ed emotiva, l’ascolto, la concentrazione, la fiducia e l’immaginazione. Si ricorrerà a differenti tecniche di training attoriale, giochi teatrali, improvvisazioni, elementi basilari di biomeccanica teatrale, dizione, lettura interpretativa e all’impronta, scrittura creativa e analisi del testo. “Proveremo a giocare, -spiega Maria Chiara Tofone- a fare gruppo, ad essere in ascolto di ciò che ci accade dentro e ciò che accade fuori per relazionarci con chi abbiamo davanti, proveremo a reagire e non ad agire, a capire la differenza tra “convincente” e “artificioso”, a migliorare la qualità della nostra presenza scenica, a volte scriveremo, guarderemo gli altri e impareremo da loro. Avremo anche paura, ci vergogneremo e non avremo voglia. E capiremo che è giusto che sia così e che questo è il luogo protetto in cui dimostrarlo”.

La conduttrice del laboratorio sottolinea, inoltre, che il laboratorio è aperto a ragazzi dai 16 anni e adulti senza limiti di età che vogliano apprendere i primi rudimenti della recitazione e “sono benvenuti sia i principianti sia coloro che hanno già intrapreso un percorso simile”. Per iscriversi è necessario compilare il form d’iscrizione https://forms.gle/2RfASVDvnXGeY4aZA e per eventuali informazioni è possibile chiamare il tel. 327 6374512/0744 983415 della Scuola di Musica Wijnand Van De Pol. Maria Chiara Tofone ha un’esperienza quasi ventennale in campo recitativo: nel 2005 viene selezionata al seminario propedeutico del Centro Sperimentale di Cinematografia, si diploma nel 2006 alla Scuola di Recitazione Mumos tenuta da Gastone Moschin, Marzia Ubaldi, Emanuela Moschin e Mico Cundari, nel 2011 si laurea con 110 cum laude in Drammaturgia al DASS presso La Sapienza e si diploma nel 2015 ai corsi di specializzazione professionale e perfezionamento in scrittura scenica per attori perfomer presso il C.U.T. in a.t.s. con il Teatro Stabile dell’Umbria. Lavora in ambito teatrale, televisivo e cinematografico in produzioni nazionali ed internazionali, accostando anche l’attività in sala di doppiaggio e dedicandosi anche all’insegnamento della recitazione.

Vince con “Tre Once di Lana Nera” il “Bando MID 2017-sezione Icaro”, spettacolo che riceve anche la Nomination Special Off al “Roma Fringe Festival 2016, tra i finalisti del “Palio Ermo Colle 2016” e secondo classificato a “Teatro…Voce della Società Giovanile 2017”. Maria Chiara vince, inoltre, il Premio del Pubblico al Fantasio Festival per “Mac/Beth”, con la regia di Ashai Lombardo Arop, e partecipa alla Biennale College Teatro nel 2017 e nel 2019. E’ inoltre nel cast di “Rosso Anna”, che si classifica 2° a SAS 2006 indetto da Cinecittà Holding Comune di Roma e viene pubblicato sul catalogo Anica, e di “La Città Vuota”, che vince il Calcutta International Cult Film Festival nella categoria “Narrative features” e l’American Golden Picture International Film Festival per le migliori musiche originali. Ha ultimamente partecipato con “I can’t believe we’re still having this conversation” al Wonderland Festival di Brescia con la compagnia australiana Triage Live Art Collective diretta da Katerina Kokkinos-Kennedy. (263)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini