Featured Image

Capodanno con pugni e calci in un locale di Assisi

0Perugia, 1 gennaio 2020 – Piazze piene per festeggiare l’arrivo del nuovo anno, qualche botto anche nelle città dove le ordinanze dei sindaci li avevano vietati, ma la prevenzione e la sensibilizzazione ha funzionato. Il 118 ha portato quasi 30 giovane negli ospedali di Perugia, Gubbio, Foligno e Terni, soccorsi dopo aver esagerato con l’alcool. Tra loro, tutti di età compresa tra i 16 e 32 anni, cinque sono stati ricoverati in coma etilico, sono due minori e tre adulti a Terni e Umbertide. All’ospedale di Assisi, una donna di Bastia Umbra di 63 anni, è stata medicata per leggere abrasioni, provocate da un petardo esploso per strada, ma è stata subito dimessa. Nella città serafica, però, sono volati calci … Continua a leggere