1Assisi, 3 febbraio 2020 – In un’affollata Sala della Conciliazione si è tenuta la premiazione del Concorso Presepi 2019. La commissione, presieduta da Giulio Proietti Bocchini, responsabile dell’ufficio turismo del Comune (gli altri membri erano Roberto Laurenzi, delegato del coordinamento delle Pro Loco, Francesco Fiorelli, presidente Pro loco Assisi, Francesco Cavanna, presidente Pro loco Santa Maria degli Angeli, Marica Cesarini, delegata Pro loco di Petrignano e Adriano Tofi, delegato Pro loco di Rivotorto) ha decretato i primi cinque vincitori delle categorie scuole e privati.

2Questi gli istituti che si sono aggiudicati il riconoscimento: Padre Ludovico da Casoria, Primaria/Infanzia Rivotorto (prime classi e ultimo anno), Istituto istruzione superiore Polo Bonghi (Carlo Menichini), Infanzia Rinascita (sezione B) e Nido d’infanzia Il mondo del sorriso (Katia Calderini).
Per i privati la classifica vede al primo posto la Confraternita di Santo Stefano, il Comitato Porta Perlici, Mauro Iuston, Carla Bocchini e Franco Filograna.

3Nel corso della cerimonia sono stati consegnati riconoscimenti a tutti i partecipanti al Concorso considerati al sesto posto ex aequo. Poi c’è stato un momento dedicato a chi ha contribuito con allestimenti ed esposizioni alla riuscita del Natale 2019 ad Assisi e a chi ha realizzato i presepi della tradizione e a tutti è stato dato un attestato di ringraziamento.

4Prima delle foto di rito il sindaco Stefania Proietti e il vice sindaco Valter Stoppini hanno donato un libro e l’attentato ai tre autori delle poesie selezionate per il concorso “La poesia ho infilato al ramo….” e cioè Raffaele Ariante, Giusy Capitini e Silvia Tomassini.
Al termine delle premiazioni i saluti e l’arrivederci al Concorso dell’anno prossimo per i presepi più belli di Assisi.

5 (132)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini