Al circolo ARCI venerdì 7 febbraio alle opre 21. A coordinare gli eventi con autrici e autori é Fosco Taccini

1Castiglione del Lago, 4 febbraio 2020 – Le parole e l’inchiostro di cui sono fatte non sono dei semplici segni artatamente disposti per comporre, in modo comprensibile, le pagine di un libro. Sono molto di più. Sono pensieri, aspirazioni, studi, ricerche, ragionamenti e, a volte, sogni condivisi con ogni singolo lettore. Una volta lette e assimilate, il lettore le può trasmettere ad altri, rielaborare, criticare, o più semplicemente custodirle in qualche cassetto della memoria.

Per questa ragione, e per molte altre – ognuno ne può scovare una propria – anche nel contesto degli incontri del Forum della Sinistra verranno svolte una serie di iniziative letterarie. Nella cornice dei momenti di dibattito, che già si svolgono a cadenza regolare a Castiglione del Lago, insieme a vari autori inizieremo, a partire da venerdì 7 febbraio, ad affrontare tematiche specifiche, ogni volta differenti ma con l’obiettivo di ricostruire una modalità di pensiero e azione completamente rigenerata. L’intento è quello di fornire nuovi strumenti di analisi alla cassetta degli attrezzi dell’elaborazione politica della sinistra. Insieme all’autrice o all’autore, in ogni occasione, ci apriremo al dibattito e al confronto avendo come base proprio quanto da lui proposto nel suo libro.

Vista la premessa, non potevamo che partire con un libro dal titolo evocativo: ‘Il cuore delle cose’, scritto da David Tozzo, che oltre ad essere scrittore, attivista civile è membro della segreteria nazionale di Articolo Uno. Il saggio, in una forma scorrevole e frizzante, ripercorre – opera unica nel suo genere – tutti gli ambiti possibili (e immaginabili) del radicalismo: da quello rivoluzionario a quello religioso, da quello di genere a quello razziale fino al radicalismo culturale. I protagonisti? Da Pasolini alle suffragette, da Alexandria Ocasio-Cortez a Robespierre, dalle carpe ai salmoni, dai santi a ognuno di noi.

Indubbiamente, come da più parti oramai viene richiesto, se la sinistra vuole tornare a fare la sinistra serve maggiore radicalità su questi temi: lavoro, ambiente, modello di sviluppo, questione sociale, diritti, lotta alle diseguaglianze. Ma, non tutto si esaurisce in queste poche righe, perciò il primo appuntamento è per venerdì 7 febbraio alle ore 21 presso il Circolo Arci di Castiglione del Lago con David Tozzo, presenta e coordina la serie di incontri con autrici e autori Fosco Taccini.

  (256)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini