POLIZIA 3Perugia, 12 febbraio 2020 – A seguito dell’episodio verificatosi in data 31.07.2019, in occasione dell’incontro di calcio amichevole “Perugia- A.S.Roma”, tenutosi  presso lo stadio “Renato Curi”, il Questore della Provincia di Perugia ha emesso dodici provvedimenti di divieto diaccesso ai luoghi dove si svolgono manifestazioni sportive – DASPO – nei confronti di altrettanti tifosi romanisti, identificati a seguito delle indagini condotte dalla locale Digos. I predetti provvedimenti scaturiscono dall’istruttoria curata dalla Divisione Anticrimine in ordine all’episodio avvenuto poco prima dell’incontro di calcio del 31 luglio u.s., nei pressi di un parcheggio adiacente lo stadio, allorquando un folto gruppo di sostenitori romanisti, si dirigeva verso gli ultras perugini, posizionati nella zona antistante l’ingresso degli spogliatoi, con il chiaro intento di giungere allo scontro, scongiurato solo grazie all’intervento delle forze dell’Ordine che hanno impedito che le due tifoserie venissero a contatto. (52)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini