1Perugia, 14 febbraio 2020 – Dopo la presentazione, avvenuta lo scorso 5 dicembre a Santa Maria degli Angeli, il partito di Matteo Renzi Italia Viva inizia a strutturarsi anche nel comprensorio e più specificatamente a San Giustino. Da alcune settimane è infatti attivo il comitato Italia Viva San Giustino che al suo interno già vanta numerosi simpatizzanti. Coordinatore pro tempore è Gabrio Ganovelli che verrà coadiuvato da un esecutivo composto da Cristina Citernesi, Pietro Chiasserini e Maurizio Grilli.

“Le linee guida – dicono del neonato comitato – sono quelle di un riformismo liberal-democratico proiettato verso il futuro, che affianca ai tradizionali valori dell’eguaglianza e della solidarietà, quelli della cultura dei doveri e della meritocrazia, come scritto a chiare lettere nella Carta dei valori, resa nota da Renzi al momento della nascita del partito. Un partito, quello di Renzi, giovane, innovativo, che vuole valorizzare la donna e le sue grandi capacità e che punta con decisione sulla crescita sostenibile e sull’ambiente, mettendo sempre al centro del proprio progetto la persona, in modo solidale ma non assistenzialista; un partito che rifugge da dinamiche e logiche consociative, tanto care alla vecchia politica.

Ascoltare, conoscere, capire e agire: queste sono le linee guide di Italia Viva e dei sui comitati, affinché la ‘casa si costruisca su fondamenta solide’”. “Italia Viva – aggiungono dal comitato – non vuole parlare alla pancia dei cittadini e non cerca facili consensi, ma punta a costruire con tono pacato un futuro basato su certezze. Italia Viva San Giustino vuole pertanto proporre e sviluppare l’offerta politica e programmatica del nuovo partito, attraverso idee, progetti concreti e risposte innovative che siano in grado di far fronte alle sfide sociali, economiche, della gestione del territorio e del funzionamento delle istituzioni, che i membri delle nostre comunità in un prossimo futuro saranno chiamati a dover affrontare”.

“Il comitato – precisano – è aperto alla partecipazione sia degli iscritti a Italia Viva che ai semplici simpatizzanti che intendano condividere l’azione riformista di questo progetto e che vogliano partecipare alla creazione di una nuova classe dirigente. Un mix composto da giovani e da figure più esperte, che avranno il compito di guidare le nuove leve in questo affascinante percorso. A giorni, dopo la presentazione del comitato, verranno presentati i canali tematici all’interno dei quali saranno divulgate le linee programmatiche e soprattutto le proposte che intende portare avanti Italia Viva San Giustino.

Oltre ai classici canali social già attivi, è nato anche il sito internet Sangiustino.news, non un semplice sito, ma uno strumento che darà ampio spazio a temi e proposte che interessano il territorio, dando la possibilità a cittadini e imprese di comunicare eventuali problematiche e disservizi. Sarà realizzato inoltre un periodico cartaceo che verrà distribuito in tutti i locali pubblici del comprensorio. Sia nel sito che nel periodico verranno rese note date e luoghi dove si terranno le assemblee del Comitato, nonché le tematiche da discutere, in modo da garantire la più ampia partecipazione”. (98)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini