COMUNEValtopina, 17 febbraio 2020 – Dai  consiglieri Comunali Gianni Biribao, Gabriele Coccia e Mirko Egidi, riceviamo e pubblichiamo. “Sulle fasce ISEE il Sindaco Baldini disattende le indicazioni del Consiglio Comunale e penalizza i più poveri.” Così i consiglieri di opposizione, Gianni Biribao, Gabriele Coccia e Mirko Egidi che vogliono puntualizzare una brutta pagina politica a Valtopina.

“Nell’ultimo consiglio comunale” dichiarano “l’amministrazione ha palesemente disatteso la nostra mozione, presentata il 23 Luglio, che aveva ottenuto la maggioranza nella votazione, inerente la modifica delle tabelle di accesso alle strutture che ospitano persone disabili e che prevedeva fasce ISEE di ampio respiro per le famiglie più povere, prevedendo l’esenzione dal pagamento fino a 9 mila euro.”


“Abbiamo votato “contro” – spiegano i consiglieri – la nuova proposta, che stabilisce invece l’integrazione del pagamento della retta anche da parte di chi ha un ISEE di soli 5 mila Euro, penalizzando così i meno abbienti. Con rammarico possiamo dire che ancora una volta l’amministrazione di Valtopina ha perso un’occasione per mostrare sensibilità nei confronti di chi ha davvero bisogno e di rispetto nei nostri confronti, ma a questo siamo ormai largamente abituati.

Davvero un bel concetto di rispetto delle istituzioni e soprattutto della sensibilità alle tematiche del sociale quello dell’amministrazione; chiediamo con forza che il Sindaco rispetti la decisione del consiglio comunale.”


  (97)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini