”non confondere consigliera di parità con membro componente commissione cpo comune di gubbio”

1Perugia, 18 febbraio 2020 – “L’autrice del commento infelice fatto su facebook in cui si augurava “lo zampino” del coronavirus in Africa è componente della commissione Pari Opportunità del Comune di Gubbio. Ciò non ha niente a che vedere, come erroneamente riportato in alcuni titoli di giornale, con la figura istituzionale della Consigliera di Parità (nazionale, regionale e provinciale) istituita per legge dal Codice delle Pari Opportunità, designata dalle rispettive amministrazioni e incaricata dal Ministero del Lavoro e delle politiche sociali, e quindi non di natura elettiva”: lo precisa la Consigliera di parità della Regione Umbria Monica Paparelli .”Le Consigliere di parità regionali, provinciali e nazionali, proprio in virtù del loro incarico, considerano simili esternazioni quanto mai lontane dal proprio mandato istituzionale” – conclude Paparelli. (153)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini