L’edizione 2020 nel cartellone di “San Valentino Arte” a Palazzo di Primavera . Domani, mercoledì 19, il presidente Puliti e l’amministratrice delegata Buonfiglio presenteranno il programma e le novità. “Obiettivo è ripetere e superare il successo del 2019 con oltre 800 studenti e 41 classi partecipanti”.

1TERNI, 18 febbraio 2020 –  – “Acqua è Vita”, ma anche arte e amore. E’ con questo spirito che il Servizio Idrico integrato di Terni ha aderito alle iniziative valentiniane partecipando all’edizione annuale di San Valentino Arte. Mercoledì prossimo, 19 febbraio, alle 17, il presidente Stefano Puliti e l’amministratrice delegata Tiziana Buonfiglio, presenteranno l’edizione 2020 di “Acqua è Vita” a Palazzo di Primavera a Terni, illustrando la campagna di sensibilizzazione verso un uso coretto dell’acqua rivolta alle giovani generazioni, in particolare alle scuole primarie e secondarie di primo grado di tutto il territorio provinciale.
L’anno scorso “Acqua è Vita” riscosse un notevole successo, superiore a quelle delle passate edizioni. Furono infatti in tutto oltre 800 gli studenti coinvolti con 41 classi di 7 istituti scolastici che si cimentarono in lavori sul tema acqua esposti al Museo Diocesano dove alle premiazioni della giornata finale, il 25 maggio, assistettero oltre 600 persone fra bambini, genitori, parenti, insegnanti e dirigenti scolastici
Puliti e Buonfiglio spiegheranno come il Sii da quest’anno ha allargato “Acqua è Vita” anche alle scuole medie per estendere il messaggio del programma a più ragazzi e ragazze possibili e superare i numeri dell’anno scorso. “E’ una priorità e un obiettivo fondamentale del Servizio Idrico educare i giovani al valore e all’uso dell’acqua instillando in loro la cultura e la consapevolezza della sua importanza e di un uso non indiscriminato”, spiegano il presidente e l’amministratrice delegata anticipando alcuni dei concetti che verranno esposti mercoledì a Palazzo di Primavera.

Il concorso – Il progetto Acqua è Vita è anche una campagna di promozione che si sviluppa attraverso un concorso riservato alle scuole e per il quale il Servizio Idrico di Terni mette in palio 2mila euro complessive per premiare i vincitori. Due le sezioni su cui è strutturato: Fotografia e disegno, ciascuna delle quali prevede tre premi, assegnati da una speciale giuria. Al primo 500 euro, al secondo 300, al terzo 200.

Le tempistiche e la commissione giudicatrice – Il termine per la presentazione delle richieste di partecipazione è fissato al 9 marzo. Entro il 20 aprile dovranno invece essere completati e consegnati i lavori per partecipare al concorso. La commissione decreterà i vincitori entro il 15 maggio, mentre in una data ancora da stabilire tra il 20 e il 31 maggio si svolgerà l’evento conclusivo con la cerimonia di premiazione.

La commissione di valutazione è composta dai membri interni del Sii e da altri designati dall’agenzia Made’ Eventi che collabora al progetto. I lavori dovranno essere inviati alla sede Sii di Terni in Via I° Maggio, 65. Il bando e la scheda d’iscrizione si trovano sul sito http://www.siiato2.it o direttamente al link http://www.siiato2.it/progetto_acqua_vita/acqua_vita.html (103)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini