Si tratta in massima parte di ex pazienti della struttura che avranno il ruolo di volontari nell’accoglienza e il supporto alle donne

1Città di Castello, 19 febbraio 2020 –  Formare i volontari per migliorare il loro apporto all’interno della Breast Unit di Città di Castello. E’ questa la motivazione che ha spinto la Usl Umbria 1 ad organizzare un corso destinato a persone, in massima parte ex pazienti della struttura e operate di tumore al seno, che intendono prestare aiuto all’interno della struttura per supportare coloro che affrontano la malattia. Docenti del corso il Dr. Nicola Donti, esperto in comunicazione nelle relazioni interpersonali della Usl Umbria 1 e il Dr. Mauro Luciani psicologo e psicoterapeuta dell’Università di Perugia.

I principali obiettivi del corso sono stati quelli di potenziare le competenze comunicative e relazionali dei volontari nell’accoglienza e nel supporto continuo alle donne che accedono al servizio Breast Unit della USL Umbria 1, con sede all’ospedale di Città di Castello. È dimostrato ormai che tali competenze aumentate, hanno un impatto estremamente positivo sul percorso di terapeutico delle donne che affrontano la patologia oncologica.

La prima edizione del corso si è svolta il 14 e 15 febbraio mentre la seconda (dal titolo “Formare i volontari per la conoscenza della problematiche di cura all’interno delle Breast Unit”) è in programma per venerdì 6 e sabato 7 marzo. Vista la grande richiesta di partecipazione, il progetto formativo verrà riproposto nei prossimi mesi.

Le volontarie, al termine del corso, potranno partecipare attivamente alle iniziative della struttura secondo modalità che saranno concordate con la Direzione aziendale. L’intenzione è quella di attivare, in futuro, anche una collaborazione più stretta sulla prevenzione primaria, spaziando dall’alimentazione ai corretti stili di vita. (104)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini