Visiterà le strutture di Riabilitazione e Rsa riaperte dopo gli eventi sismici

1CASCIA – Il commissario straordinario dell’Azienda Usl Umbria 2 dr. Massimo De Fino insieme al direttore sanitario dr. Camillo Giammartino ha effettuato, nella giornata di ieri, un sopralluogo nelle strutture sanitarie di Cascia e incontrato il personale. Presente anche il sindaco di Cascia Gino Emili.
Il manager sanitario ha espresso apprezzamento per la qualità e il livello dei servizi raggiunto in un territorio segnato duramente dagli eventi sismici e ancora alla prese con notevoli difficoltà nella ricostruzione e nella rinascita sociale e produttiva.

2Dopo il sisma, il presidio ospedaliero ha subito profonde lesioni ed è stato dichiarato inagibile ma l’Azienda Usl Umbria 2, in tempi rapidi, in accordo con l’amministrazione comunale, è riuscita a riaprire in una nuova struttura che ospita i servizi di riabilitazione e la RSA, residenza sanitaria assistenziale.

Con il personale e con i collaboratori il dr. De Fino ed il sindaco hanno quindi analizzato in modo approfondito la situazione attuale ed individuato possibili programmi di sviluppo per rafforzare la presenza dei servizi sanitari aziendali nel territorio della Valnerina.

Il dr. Giancarlo Martini, responsabile della riabilitazione intensiva, ha ricordato come l’attività sia attualmente tornata a pieno regime sia in ospedale che nel territorio e circa il 25% dell’utenza proviene da fuori regione.

Il direttore del dipartimento di Riabilitazione dr. Mauro Zampolini, ha sottolineato quindi l’importanza di tale struttura nella rete riabilitativa aziendale, soprattutto per l’attenzione che pone alla cronicità ed in particolare nella sclerosi multipla. (77)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini