Protocollo per cura verde. indaco Cristian Betti, orgoglioso che Corciano sia il primo Comune in Umbria a dare il via al progetto. Assessore Francesco Mangano, una straordinaria iniziativa di volontariato che impegna artigiani in pensione pronti a offrire la loro preziosa opera

1Corciano, 24 febbraio 2020 – Il Comune di Corciano ha recepito il progetto “Nonni per le città” stipulato il 12/06/2019 tra ANCI e CNA Pensionati Nazionale, mettendo in campo una iniziativa pilota. Con Delibera di Giunta, infatti, l’Amministrazione ha dato il via al protocollo d’intesa con l’Associazione CNA Pensionati Umbria per la cura straordinaria e continuativa del parco verde di Via Gramsci in zona Ellera 2000. Il progetto è stato approvato dalla Giunta Comunale unitamente al protocollo che impegna le parti alla manutenzione straordinaria del parco, con l’obiettivo di migliorare gli arredi e le attrezzature ludiche, nonché rigenerare lo spazio urbano per una sua corretta e continuativa fruizione.

“Abbiamo accolto con enorme piacere la proposta di dare vita a questo progetto – il commento dell’Assessore Francesco Mangano – una straordinaria iniziativa di volontariato che impegna artigiani in pensione pronti a offrire la loro preziosa opera per il bene di tutti. Il parco a ridosso di Ellera 2000 sarà curato nel migliore dei modi e sarà potenziato per renderlo più bello ed accogliente”. La formalizzazione del protocollo avverrà a breve; firmatari il Responsabile LL.PP. del Comune e il Presidente della CNA Pensionati Umbria Giuliano Sorci, che ha creduto fortemente nel progetto coadiuvato dal VicePresidente Nazionale Giancarlo Fucili e dal consigliere nazionale Gianfranco Alunni.

“E’ il primo progetto che parte in Umbria ed uno dei primi a livello nazionale – hanno detto i rappresentanti dell’Associazione – siamo contenti di potere dare una mano ai cittadini mettendo a  disposizione il nostro tempo e la nostra arte. In collaborazione con il personale comunale e secondo le indicazioni che ci saranno fornite, vogliamo rendere vivo questo parco, organizzando anche appuntamenti sportivi ed aggregativi.” Il progetto avrà durata annuale, prorogabile con semplice scambio di comunicazioni tra gli enti e impegnerà almeno 6 artigiani iscritti a CNA, che si alterneranno per la manutenzione e gestione del parco. Il Sindaco Cristian Betti ha voluto ringraziare personalmente la CNA Pensionati per questo dono offerto ai cittadini.”I nonni continuano ad essere un punto di riferimento – ha detto – e questo progetto dimostra che essi rappresentano una notevole risorsa che può produrre utilità sociale, benessere e vantaggi per la comunità. Sono veramente orgoglioso che Corciano sia il primo Comune in Umbria a dare il via al progetto Nonni per la città e ringrazio moltissimo quanti offriranno il loro tempo per dare più decoro al Parco di via Gramsci.”

  (197)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini