Nella borsa aveva occultato generi alimentari (in particolare capocolli) per un valore approssimativo di euro 100

1Torgiano, 29 febbraio 2020 – I militari dell’Arma di Torgiano, sono intervenuti in Bastia Umbra per un sospetto furto all’interno di un supermercato. Giunti sul posto i militari accertavano che era stato effettivamente commesso un furto da parte di una donna trentanovenne, proveniente da fuori regione. Nella borsa della stessa, occultati, per permettere di oltrepassare la barriera delle casse, venivano rinvenuti generi alimentari (in particolare capocolli) per un valore approssimativo di euro 100, ancora etichettati e prezzati con il logo della catena, che venivano quindi prontamente restituiti al personale presente.

La donna, di nazionalità rumena, con precedenti di polizia, veniva denunciata per furto, con richiesta di foglio di via obbligatorio dal Comune di Bastia Umbra, al fine di arginare eventuali altri reati predatori itineranti, commessi da persone provenienti da regioni confinanti. (117)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini