Featured Image

Coronavirus, Confagricoltura Umbria: non abbassare la guardia

1PERUGIA, 27 febbraio 2020  – Ridurre al massimo il disagio di imprese e lavoratori anche del settore agricolo e agroindustriale della regione. È quanto auspica Confagricoltura Umbria davanti all’emergenza Coronavirus e dopo che nelle ultime ore stanno emergendo sempre più notizie non certo positive e non solo in merito a questioni di psicosi sanitaria ma anche in termini economici. Pure il comparto agricolo “non deve quindi abbassare la guardia, visto che potrebbero essere non poche le conseguenze anche per aziende agricole e agrituristiche” afferma il presidente di Confagricoltura Umbria Fabio Rossi. “Pur se la nostra regione non riscontra casi di contagio ed è considerata al momento non da zona rossa – prosegue Rossi – sono però già evidenti le ricadute Continua a leggere

Featured Image

Tevere-Nera: investiti 20 milioni per la sicurezza

1TERNI, 27 febbraio 2020 – Diciotto milioni di euro nell’ultimo quinquennio per mettere in sicurezza i territori dal rischio idrogeologico e per regimare i corsi d’acqua, tra cui, soprattutto, il fiume Nera, in particolare in zone urbane e produttive. Sono i numeri resi noti dal presidente del Consorzio di Bonifica Tevere-Nera, Massimo Manni, che spiegano l’attività del Consorzio e gli interventi per il settore produttivo e per i cittadini.
“Uno sforzo economico massiccio – afferma il presidente Manni – e un parco progettazione di primissimo livello, riconosciuti dagli operatori economici, dalle istituzioni e dai cittadini che ha permesso di cambiare il volto di gran parte delle nostre aree, oggi più sicure e più attrezzate anche ad affrontare eventuali emergenze”.

Manni … Continua a leggere

Featured Image

A FOLIGNO “MERENDA CREATIVA” PER IL RICAMO

1Foligno, 27 febbraio 2020 – Un corso ricamo riservato a bambini dagli 8 anni in su, si svolgerà a Foligno nel salone creativo del bar Sonno per “una merenda creativa”. L’idea è di Nadia Ferrieri della scuola di ricamo del piccolo comune di Valtopina, dove da molti anni c’è il Museo del ricamo e del tessile. Il museo trae origine dalle donazioni che hanno avuto luogo a partire dall’anno 2000, stimolate in buona misura dalla presenza a Valtopina della Scuola di Ricamo organizzata dalla Pro Loco. Ben venga, dunque, anche a Foligno “merenda creativa” lunedì 2 marzo, alle ore 15 alle 17, per far muovere i primi passi ai bambini, come accadeva una volta con le nostre nonne. … Continua a leggere

Featured Image

A CASTELLO, TRA I COMPITI A CASA, VERSIONE IN LATINO SUL CORONAVIRUS

1Città di Castello, 27 febbraio 2020 –  Sorpresa e curiosità per i 14 studenti della seconda classe del liceo classico internazionale Plinio il Giovane di Città di Castello (PG) quando tra i compiti del registro elettronico è comparsa una versione in latino sul Coronavirus: l’idea di parlare – e razionalizzare – dell’emergenza del momento attraverso una lingua antica è venuta Paolo Venturini, docente di Latino, per il quale “il mondo greco e romano è particolarmente ferrato sull’argomento dato che ha dovuto attraversare e sopravvivere a pandemie ricorrenti e terribili. In realtà ho solo voluto sfatare, giocando sulla sorpresa che avrebbe provocato, il luogo comune delle lingue antiche come lingue morte, sottolineandone la capacità di esprimere anche il presente. Di per … Continua a leggere

Featured Image

Presentata la mostra “Gualdo Tadino: la Grande Bellezza”

2Gualdo Tadino, 27 febbraio 2020 – Una mostra fotografica per ammirare le bellezze e le unicità della città di Gualdo Tadino sarà visibile dal dal 7 al 29 marzo 2020 presso Casa Cajani. “Gualdo Tadino: la Grande Bellezza” è il nome dell’iniziativa organizzata dal Gruppo Fotografico Gualdese, in collaborazione con il Comune di Gualdo Tadino e il Polo Museale, che è stata presentata ufficialmente nella giornata di giovedì 27 febbraio presso la Sala giunta del Municipio Comunale. Ad illustrare l’evento erano presenti il Sindaco Massimiliano Presciutti, la direttrice del Polo Museale Catia Monacelli ed alcuni rappresentanti del Gruppo Fotografico Gualdese, tra i quali il Presidente Pietro Graziosi con Daniele Amoni (curatore della mostra), Onello Rondelli e Paolo Mariani. “Siamo qui … Continua a leggere

Featured Image

Coronavirus, assessore Coletto: “Non sospendete le donazioni di sangue”

1Perugia 27 febbraio 2020 – “La donazione di sangue non costituisce un fattore di rischio per la trasmissione del coronavirus e i donatori possono continuare con tranquillità a farlo”: la rassicurazione arriva dall’assessore regionale alla Salute, Luca Coletto. “La diffusione dell’infezione da coronavirus sta iniziando a provocare in Italia e anche in Umbria un rallentamento delle donazioni di sangue probabilmente legato al timore di contrarre l’infezione – spiega l’assessore Coletto – Non ci troviamo di fronte a un’emergenza sangue, ma se questo rallentamento dovesse ripetersi nei giorni a venire, potrebbe avere serie ripercussioni sull’efficienza del sistema”.
L’assessore Coletto invita quindi i donatori abituali e i cittadini a informarsi solo da fonti ufficiali e a proseguire con tranquillità le attività di … Continua a leggere

Featured Image

Gubbio, molestava e minacciava moglie e suocera. Arrestato

1Gubbio, 27 febbraio 2020 – Nel corso del pomeriggio di martedì, i Carabinieri della Stazione di Gubbio hanno tratto in arresto un 33enne cittadino marocchino, in esecuzione di provvedimento cautelare emesso dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Perugia su richiesta della Procura della Repubblica del capoluogo umbro. Il reato che gli viene contestato è quello di atti persecutori e danneggiamento. Il giovane, che già in passato si era reso protagonista di comportamenti violenti in ambito familiare che avevano avuto come conseguenza la sospensione della potestà genitoriale e l’allontanamento dall’abitazione, negli ultimi tre mesi, violando la predetta misura emessa dal Tribunale per i Minorenni di Perugia, ha cercato più volte di entrare in contatto con la moglie e … Continua a leggere

Featured Image

Castello, denunciati per furto aggravato

1Città di Castello, 27 febbraio 2020 – Nei giorni scorsi, dopo lunghe e laboriose indagini i Carabinieri dell’Aliquota Operativa del NORM della Compagnia di Città di Castello, hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Perugia, due persone del posto, resesi responsabili di furto aggravato in concorso. I fatti addebitati risalgono allo scorso 27 dicembre 2019 quando, un dipendente di una società aretina che gestisce macchine videopoker, si era recato presso un bar di questo centro, parcheggiando poco distante l’auto aziendale, lasciando all’interno della bauliera una borsa contenente la somma contante di € 8.500, frutto di prelievi effettuati presso altri esercizi pubblici della provincia. In quella circostanza, un ignoto, approfittando della sosta, in un brevissimo lasso di tempo, aveva … Continua a leggere

Featured Image

Cannara, carabinieri sequestrano 2 auto e ritirano 3 patenti

1Cannara, 27 febbraio 2020 – Nei giorni scorsi i Carabinieri della Stazione di Cannara hanno continuato ad intensificare, così come già svolto nei mesi precedenti, l’attività di controllo del territorio, predisponendo una serie di servizi mirati a prevenire e contrastare il fenomeno dell’uso di sostanze stupefacenti. Due giovani, un 20enne di origini bastiole ed un 22enne cannarese, sono stati trovati in possesso di sostanze stupefacenti e segnalati alla Prefettura di Perugia quali assuntori. Il primo ragazzo è stato notato nei giardini pubblici, seduto su una panchina intento a parlare con alcuni coetanei. L’atteggiamento nervoso ha insospettito i carabinieri, che hanno così proceduto ad un controllo più approfondito. Il risultato è stato il ritrovamento di una piccola dose di hashish.

Durante … Continua a leggere

Featured Image

SCRITTE FASCISTE AD ASSISI

POLIZIAAssisi, 27 febbraio 2020 – A seguito delle segnalazioni dei cittadini circa la comparsa di scritte inneggianti al fascismo, apparse su tre sottopassaggi, sono scattati immediatamente gli accertamenti degli agenti del Commissariato P.S. di Assisi che, nel giro di poche ore, sono risaliti all’individuazione dell’autore. Grazie ad un’attività info investigativa capillare, unita ad una preziosa conoscenza del territorio e ad un’analisi dei caratteri, del contenuto delle scritte, della simbologia disegnata e del materiale utilizzato, si è riusciti a risalire all’individuazione di un cittadino italiano, classe 1966, con precedenti specifici, quale autore responsabile del gesto.
L’uomo rintracciato dagli agenti veniva quindi denunciato in stato di libertà per il reato di deturpamento e imbrattamento di immobili e per la violazione della Legge … Continua a leggere