un atto dovuto e necessario -afferma il Presidente Luigi Carlini- in un momento di difficoltà nazionale per dare risposte rapide ed efficaci volte a contenere l’emergenza epidemiologica

1Terni, 9 marzo 2020 – Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e Narni, riunitosi questa mattina in via d’urgenza, ha deliberato all’unanimità lo stanziamento di un fondo di un milione di Euro in favore dell’Azienda ospedaliera “Santa Maria” di Terni per iniziative volte a dare risposte per fronteggiare l’eventuale difficoltà sanitaria conseguente alla diffusione del Covid- 19. Le risorse messe a disposizione dalla Fondazione- spiega il Presidente Luigi Carlini– serviranno per dotare in tempi rapidissimi il nostro ospedale di strumentazioni e strutture idonee a contrastare e a fronteggiare la particolare emergenza sanitaria secondo le modalità che saranno stabilite a livello nazionale e regionale, nonché in base alle richieste della stessa Azienda ospedaliera. L’intervento della Fondazione Carit si pone come un atto dovuto e necessario in favore della collettività locale in un momento di difficoltà nazionale onde fornire alla popolazione risposte rapide ed efficaci volte a contenere l’emergenza epidemiologica.

  (143)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini