1Perugia, 9 marzo 2020 – Il Concorso regionale per le eccellenze olearie dell’ultima campagna 2019-2020 ha emesso i suoi verdetti per gli OLI DOP (denominazione di origine protetta): vince, con la DOP Umbria Colli del Trasimeno “L’Olio Batta” dell’azienda Batta Giovanni- Perugia-ì Secondo classificato con l’olio Dop Umbria Colli Martani l’olio dell’Azienda Agrariam Bacci Noemio – Gualdo Cattaneo. Terzo Classificato con l’olio DOP Umbria Colli del Trasimeno l’”Olio CM-Centumbrie” della società CM – Magione. Il premio “Piccole Produzioni” è stato assegnato alla Soc.Agricola Stoica-Perugia con l’olio DOP Colli del Trasimeno. L’Azienda Agraria Simona Ciarletti – Trevi – si aggiudica il premio “Qualità e Immagine” a ricordo del prof.GianFrancesco Montedoro.

Vincde la “Menzione Speciale olio Biologico” l’olio DOP Umbria-Colli Assisis-Spoleto dell’Azienda Le Pietraie,Società Agricola-Città di Castello. Tra gli oli Extravergini ottiene il “Diploma Gran Menzione” l’”Olio Marfuga” di “Marfuga Azienda Agraria”- Campello sul Clitunno. La manifestazione si è svolta a Perugia nel Centro Congressi della Camera di Commercio alla presenza di Giorgio Mencaroni, presidente della Camera di Commercio e del Comitato “Oro Verde dell’Umbria” e di Mario Pera, segretario generale della Camera di commercio di Perugia. E’ intervenuto anche Roberto Morroni, Assessore regionale alle politiche Agricole e Agroalimentari che salutando produttori e frantoiani ha parlato di un “settore, quello olivicolo, che rappresenta uno dei cardini della nostra agricoltura, ma che negli ultimi anni si è dovuto confrontare con continui cali di produzione. E’ dunque necessario – ha proseguito Morroni – che in Umbria si apra una riflessione seria e approfondita sull’olio”.

Il riconoscimento all’olio dell’Azienda Batta di via San Girolamo premia un’Azienda che ha 70 anni di vita e un produttore che prosegue con passione e competenza la tradizione olearia della sua famiglia sempre all’avanguardia della tecnologia e ai vertici mondiali della qualità. Sempre con la sua DOP il Frntoio Batta ha ottenuto, a Verona, la Gran Menzionetra i fruttati medi nel Concorso Internazionale Sol d’Oror 2020 Emisfero Nord. (73)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini