Entra in un tabaccheria di Corso Vecchio travisato per svuotare la cassa, non vi riesce e fugge, ma viene rintracciato dalla Squadra Mobile

QUESTURA copiaTerni, 10 marzo 2020 – “Questa è una rapina” ha detto entrando con il cappuccio calato e il bavero alzato al titolare della tabaccheria di Corso Vecchio, chiedendo di consegnargli il contenuto della cassa e di chiudere la porta del negozio, ma per sua sfortuna, il commerciante non si è fatto intimorire e invece di bloccare la porta è uscito in strada chiedendo aiuto. Rapida la fuga del rapinatore, ma ancora più rapido è stato l’intervento della Sezione Antirapina della Squadra Mobile, già impegnata in centro, per servizi di prevenzione e controllo del territorio, che in base ad una sommaria descrizione, fornita dal titolare, ha individuato poco dopo l’uomo in una via adiacente e lo ha fermato. Ternano, 48 anni di età e con precedenti penali per stupefacenti, reati contro il patrimonio e reati contro la persona, è stato denunciato per tentata rapina.

 

 

 

  (140)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini