1Foligno, 14 marzo 2020 – “Iamumbria (in inglese I-am-Umbria), è un’idea nata dall’esigenza di far conoscere la nostra regione e le sue meraviglie che, spesso, anche noi umbri non conosciamo”.  E’ cosi che le folignati Lucrezia Gentili e Federica Lorusso, hanno parlato del loro progetto nato l’estate scorsa e che, in questo momento, vuole lanciare un messaggio di speranza di un’Italia e di un’Umbria ferita. “Cresciute nel settore turistico e della comunicazione, siamo state spinte dalla passione che nutriamo per l’Umbria in tutte le sue componenti. Ci piacerebbe che uscisse dall’immaginario collettivo di ‘Cuore Verde’ per diventare un ‘Cuore Multicolore’ – spiegano – fatto sì di paesaggi, ma anche di persone, di attività, di tutte quelle sfumature che ci rendono unici”. Un progetto volto agli umbri in Umbria e agli Umbri nel Mondo, che vuole essere vicino a tutti in questo difficile momento. Iamumbria, nato come pagina Instagram prima e Facebook dopo, cerca di stare vicina all’Italia e agli umbri grazie a contenuti sempre nuovi, per far viaggiare anche solo con la fantasia e far venire voglia di ritornare nella nostra regione una volta che tutto questo sarà passato.

“Come tutti siamo in stand-by – aggiungono Federica e Lucrezia – anche noi, che abbiamo fatto del turismo e della comunicazione la nostra vita, siamo ferme a causa del Corona Virus. Ci vorrà un po’ per risollevarci, ma siamo convinte che facendo rete faremo la differenza, ripartendo più forti di prima. Perché tutti noi siamo Umbria, proprio come il nostro nome sottolinea!”.

INSTAGRAM: https://www.instagram.com/iamumbria/
FACEBOOK: https://www.facebook.com/iamumbria/ (189)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini