A1Gualdo Tadino, 18 marzo 2020 – Riscontrato oggi a Gualdo Tadino  il primo caso di positività al Covid-19. Si tratta di una persona adulta che passerà questo periodo di cura fino alla guarigione nella propria abitazione. Sono già state attivate tutte le procedure previste dalla norma e i competenti servizi delle ASL hanno già individuato le persone che hanno avuto contatti stretti con questo primo caso positivo al Covid-19 e che ora dovranno seguire tutte le disposizioni che sono state rigorosamente impartite. “Invito tutti i cittadini – ha dichiarato il Sindaco Massimiliano Presciutti – a mantenere la calma e a proseguire la propria vita quotidiana nel rigoroso rispetto di tutte le disposizioni che sono ormai note a tutti, prima fra queste quella di restare a casa e muoversi solo ed esclusivamente nei tre casi previsti: andare al lavoro, motivi di salute, situazioni di assoluta necessità.

Voglio sollecitare tutti ad un atteggiamento responsabile evitando qualsiasi forma di chiacchiericcio o gossip. Sul paziente affetto da Covid-19 occorre astenersi da ogni forma di commento o supposizione. Chiunque non osserverà le norme atte alla tutela della privacy sarà perseguito secondo legge.

Mi sono subito messo in contatto con il paziente, che è in buone condizioni di salute ed è sereno. Insieme abbiamo condiviso la necessità di non sottovalutare questo difficile momento e lui stesso mi ha invitato a ripetere ossessivamente l’unico messaggio possibile al momento: restate a casa e mettete in atto tutte le precauzioni possibile.

Nei prossimi giorni continuerò a seguire personalmente l’iter di guarigione del paziente con la certezza che ben presto riuscirà a superare questo momento. A lui e alla sua famiglia mandiamo un grande abbraccio virtuale da parte di tutta la nostra comunità perché siamo certi che andrà tutto bene”.

  (153)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini