tPietralunga, 19 marzo 2020 – Bel gesto di solidarietà dal settore imprenditoriale locale. La Giuliano Tartufi, azienda con sede a Pietralunga e 70 dipendenti, che ha sempre mostrato una particolare sensibilità verso le tematiche che riguardano la collettività e il sociale, “pur essendo consapevole di portare solo una goccia nell’oceano delle attuali necessità in cui versa il nostro sistema sanitario nazionale”, ha deciso di fare una donazione al comune di Pietralunga”. “Lo stesso – ha precisato Giuliano Martinelli, titolare dell’azienda – attraverso il sindaco di Pitralinga Mirko Ceci (nella foto davanti all’azienda con alle spalle il tricolore) individuerà la struttura ospedaliera in prima linea nella nostra provincia a cui destinare la somma di 20 mila euro. Tutti possiamo fare un piccolo gesto per salvare chi ci è vicino o anche chi è distante. Mai come in questo momento chi lavora in tutti i reparti degli ospedali, in particolare in terapia intensiva, ha bisogno del nostro supporto”. Il sindaco Ceci, nel ringraziare il titolare della Giuliano Tartufi per il bellissimo gesto di solidarietà ha rinnovato “la vicinanza e gratitudine a tutto il personale sanitario da settimane in prima linea nell’affrontare questa emergenza”.

Da lunedì 16 marzo la Giuliano Tartufi ha chiuso i battenti per un periodo non determinato. “Questa scelta – ha Martinelli – è stata fatta per far sì che tutti i nostri dipendenti, collaboratori e partner vivano questo già difficilissimo momento con grande serenità e con i loro cari. Faremo utilizzare loro giorni di ferie e permessi e verremo incontro a tutte le esigenze di ognuno, come sempre. È anche per preservare la salute delle nostre 2000 anime che vivono e lavorano nel nostro bellissimo borgo di Pietralunga, dato il grande andirivieni di persone e corrieri che l’azienda movimenta”. (103)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini