Era in sorveglianza attiva domiciliare con patologie pregresse di tipo cardiovascolare e insufficienza renale cronica

stronconeSTRONCONE (TR), 20 marzo 2020  – Un uomo di 82 anni in sorveglianza attiva domiciliare è deceduto durante la notte nella propria abitazione. Dimesso tre giorni fa dall’Azienda Ospedaliera di Terni, in seguito a ricovero ospedaliero per complicanze riconducibili a gravi patologie di tipo cardiovascolare e renali, al suo ritorno a casa ha sviluppato un lieve stato febbrile, per cui era seguito e monitorato sia dal medico di medicina generale che dagli operatori del centro di salute del Distretto di Terni.
Le sue condizioni hanno subito un ulteriore peggioramento durante la notte verosimilmente per l’aggravamento delle condizioni cliniche legate alla patologia di base. (82)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini