IL SINDACO BACCHETTA: "SEGNALE POSITIVO MA DOBBIAMO SEGUIRE ALLA LETTERA TUTTE LE MISURE DEL GOVERNO”.

OSPEDALECITTA’ DI CASTELLO, 22 marzo 2020 – Emergenza Coronavirus. Ecco le dichiarazione del sindaco di Città di Castello Luciano Bacchetta: “Ieri, sabato 21 marzo 2020, si sono verificati 4 casi, meno del giorno precedente. Il dato positivo non deve indurci a flettere dalle regole, che anzi da oggi sono stati ulteriormente potenziate. Le decisioni del Governo sono evidentemente necessarie ma ci riempiono di tristezza pensando alle tante fabbriche, ai laboratori, agli imprenditori e ai dipendenti che vi lavorano. Bisogna guardare avanti e sapere che c’è una luce in fondo al tunnel. Domani riaprirà il reparto di medicina, sarà aperto anche agli esterni. Non c’è solo il Coronavirus ma ci sono anche altre malattie. Agli operatori sanitari va la nostra solidarietà e la nostra gratitudine, Oggi più che mani l’invito è stare a casa. I numeri sono meno preoccupanti ma questo non significa nulla. Basta un solo caso positivo per scatenare una catena pericolosissima. Dobbiamo fare di necessità virtù e stare in famiglia”. (178)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini