“Ricostituite le scorte, ora è necessaria la prenotazione per evitare affollamenti e per garantire una puntuale programmazione”

1Terni, 22 marzo 2020 – Gli appelli dei giorni scorsi hanno portato ad una importante risposta di donatori di sangue nei centri di Raccolta dell’Azienda Usl Umbria 2 che riguarda i comprensori di Terni, Foligno, Spoleto, Narni, Amelia, Orvieto e della Valnerina. Un grande e lodevole gesto di solidarietà in questa fase di emergenza “che ha permesso – afferma la dr.ssa Marta Micheli, responsabile del servizio Immunotrasfusionale dell’Azienda Usl Umbria 2 – non solo di ricostituire le scorte ma anche di assicurare la compensazione interregionale per le aree più in difficoltà”.

C’è la necessità di continuare a donare ma attraverso la prenotazione telefonica, per evitare affollamenti e per garantire che, con una puntuale programmazione, anche nelle prossime settimane ci sia una costante disponibilità di sangue per tutti i pazienti e si possano garantire le terapie anche nei prossimi giorni. Le Avis comunali collaborano con l’Azienda Usl Umbria 2 per programmare la prenotazione (91)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini