1Città di Castello, 27 marzo 2020  – Protezioni per andare al supermercato e nei servizi essenziali: nella giornata di ieri, giovedì 26 marzo 2020, è entrata in vigore un’ordinanza del comune di Città di Castello ( disponibile sull’Home Page del comune di Città di Castello, pagina Info COVID 19, in cui si prescrive che ogni negozio, impresa, esercizio, ufficio (pubblico o privato) che eroghi servizi al pubblico o che venga in contatto con soggetti esterni debba operare solo con personale dotato di idonee protezioni per bocca e naso; nello stesso atto si aggiunge che il contatto diretto con tali uffici o negozi è consentito solo a coloro che indossano una protezione stabile per bocca e naso e gli utenti che accedano a tali attività devono apportare ogni opportuna cautela dotandosi di idonee protezioni per bocca e naso.

L’indicazione è di proteggersi e proteggere gli altri dal  contagio attraverso precauzioni che coprono naso e bocca, veicoli principali di una possibile diffusione. E’ preferibile attraverso mascherine ma l’adozione di soluzioni diverse (sciarpe, foulard etc.) non costituisce infrazione dell’ordinanza. L’obiettivo, precisa il Comune, è il contenimento del Emergenza Coronavirus in linea con i decreti del Governo. (127)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini