Intanto la Regione Umbra ha annunciato un’estensione dei tamponi, che saranno più numerosi a partire dalle categorie a maggiore rischio

InfermieraCittà di castello, 28 Marzo 2020- Continua a salire il numero dei posiutivi a Città di castello.  Ecco la dichiarazione del sindaco Luciano Bacchetta: “Aggiorniamo la situazione con un fatto luttuoso, un uomo di 67 anni, che anche il sottoscritto conosceva bene, una famiglia di San Pio, un tifernate storico, alla famiglia facciamo le condoglianze, come alle famiglie di tutti gli altri deceduti. Credo che sarà giusto pensare ad un ricordo quando tutto sarà finito. Sono 5 i nuovi positivi, uno standard abbastanza consolidato che ci deve far stare all’erta. Le quarantene nuove sono legate alle relazioni di queste persone.

La Regione Umbra ha annunciato un’estensione dei tamponi, che saranno più numerosi a partire dalle categorie a maggiore rischio. A Città di Castello ne sono già stati fatti molti. L’Amministrazione comunale ha in questo momento sospeso i termini di pagamento dei tributi comunali, posticipandoli. Ci è sembrato doveroso anche se le casse comunali sono destinate a soffrire. Le nostre risorse sono infatti tutte destinate ai servizi pubblici e questa scelta determinerà una difficoltà di bilancio ma, ora, è importante non dare altri elementi di preoccupazione ai cittadini”. (193)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini