1Trevi, 28 marzo 2020 – Un boato tremendo, le case che tremano, i residenti terrorizzati. Poi le ruote di un’auto che sgommano e i banditi che se ne vanno… a mani vuote. In molti pensavano che i ladri si erano arresi per paura dei contagi al coronavirius, invece le bande specializzate sono ancora vive e vegete. A Borgo Trevi, nel cuore della notte,  hanno fatto esplodere il bancomat della filiale Bcc. La deflagrazione, amplificata dal silenzio della notte, ha svegliato tutti. Fortunatamente, non sono riusciti a portare via i soldi, ma i danni  provocati sono ingenti. I banditi sono  entrati in azione verso le 3 di notte tra venerdì a sabato. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri. Molto probabilmente hanno utilizzato acetilene per aprire ul bancomat. Nelle immagini di videosorveglianza della zona si vede delle persone. La registrazione è al vaglio degli inquirenti. (186)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini