Nei guai un giovane di Palazzo di Assisi, di 19 anni, senza patente. Era uscito di casa per andare a comprare le sigarette con l'auto della mamma

1Assisi, 1 aprile 2020 –  A Petrignano di Assisi, un ragazzo si mette alla guida dell’automobile di proprietà della madre con lo scopo di recarsi nella limitrofa frazione di Torchiagina di Assisi per comprare le sigarette, sebbene fosse sprovvisto della patente di guida perchè mai conseguita. La vicenda vede coinvolto un giovane di Palazzo di Assisi, di anni 19, a cui ieri i Carabinieri avevano imposto regolarmente l’alt durante un apposito controllo della circolazione stradale, nell’ambito delle misure di contenimento del COVID 2019.

Il giovane, che si è poi scoperto essere sprovvisto di patente per l’abilitazione alla guida, non si fermava al segnale dei Carabinieri e si dava a repentina fuga, salvo successivamente essere raggiunto presso la propria abitazione grazie al pronto rilevamento della targa del mezzo da egli condotto, risultato intestato alla madre.

Alle contestazioni il giovane riferiva di essere fuggito in quanto spaventato poiché sprovvisto della patente. Al predetto venivano contestate oltre alle violazioni di cui all’art. 377 Codice Penale e agli artt. 192 comma 1-6 e 116 comma 15/17 C.D.S., con il relativo fermo ammnistrativo del mezzo per mesi 3 (tre), anche la sanzione amministrativa di cui all’art. 4 della Legge nr. 19 del 25.03.2020.

  (93)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini