Contro il Covid-19 il Comune sta predisponendo gli atti per l'assegnazione dei buoni spesa, che ammontano a 34.240,64 euro. Prorogata l'esenzione dei ticket sanitari

1Bevagna, 1 aprile 2020 – Il palazzo dei Consoli s’illumina di tricolore. Così come è avvenuto in altre parti d’Italia, anche Bevagna ha voluto proiettare i colori della bandiera d’Italia su uno degli edifici più belli e suggestivi della città. Dalla sera di martedì 31 marzo, piazza Silvestri ospita i colori della bandiera italiana, per unire sempre di più la popolazione nella battaglia contro il Covid-19.

“Abbiamo deciso di proiettare questi colori – spiega il sindaco, Annarita Falsacappa – sul monumento che meglio rappresenta la storia politica della nostra comunità. Ringraziamo Giuseppe, Michele e Mauro Palini per aver accolto la richiesta dall’amministrazione comunale e reso ancor più suggestivo questo monumento. Con questa immagine di grande forza – prosegue il primo cittadino – perché rappresenta le nostre radici, abbiamo proiettato la unicità di una bandiera che ci accomuna e che ci rende un popolo straordinario.

Per questo ce la faremo”. Sempre nella giornata di martedì, il Comune di Bevagna alle 12 ha reso omaggio alle vittime italiane del coronavirus, così come fatto da altre città della Penisola, con minuto di silenzio e bandiere a mezz’asta. Il pensiero è ovviamente andato anche a tutte le persone impegnate in prima linea per contrastare il diffondersi del contagio.

 – “In tempo reale – commenta il sindaco Falsacappa – sono arrivati nelle casse dei Comuni i finanziamenti stanziati dal Governo per far fronte alle necessità primarie dei cittadini maggiormente in difficoltà”. La cifra del fondo di solidarietà alimentare per Bevagna è di 34.240,64 euro. “Come Comune – sottolinea il sindaco – stiamo predisponendo ogni atto necessario per l’assegnazione dei buoni spesa e nei prossimi giorni saranno pubblicati i criteri e le modalità di attribuzione del sostegno per chi ha difficoltà a provvedere al fabbisogno quotidiano”. Per chi
avesse necessità di chiarimenti, può contattare il responsabile dell’area amministrativa-sociale Ambrogio Fichera, da lunedì a venerdì dalle ore 10 alle ore 12.30 al numero 0742/368124.

Intanto in città anche l’associazione Scorpioni, oltre all’Ecb e alle Giacche verdi, ha iniziato la sua collaborazione con l’amministrazione comunale per il contenimento del contagio. Infine, Per evitare pericolosi assembramenti presso il distretto sanitario di Bevagna si comunica che è stata prorogata l’esenzione ticket a causa della gestione emergenza sanitaria Covid-19. Di seguito il link del sito dal quale i cittadini potranno avere le informazioni necessarie e i moduli:http://www.uslumbria2.it/notizie/ticket-autocertificazione-esenzione-per-reddito-e (138)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini