1Montone, 7 aprile 2020 – Sono tante le persone, le associazioni e le società sportive montonesi che in questi giorni hanno voluto dare il proprio contributo alla ‘lotta’ contro il coronavirus. A testimoniarlo è la raccolta fondi attivata dal Comune di Montone, proprio per fronteggiare l’emergenza sanitaria e sostenere chi ogni giorno è in prima linea, che ha avuto un ottimo riscontro sul territorio. Ad oggi, infatti, è stata raggiunta la somma di euro 5.375,00. Oltre alle donazioni effettuate dall’Associazione giovani montone, Vespa Club, Federcaccia e Gruppo Cinofilo, in questi giorni si sono aggiunte quelle del Gruppo consiliare di maggioranza ‘Energia e Passione’, A.s.d. ricreativa culturale S. Angelo, Borgo Pulciano srl, Le Clarisse, La Corale Fortebraccio, La Banda, il gruppo Sportivo Ruzzola e Boccetta, la Farmacia di Montone e la Pro Loco, unitamente ai Rioni Borgo Vecchio, Monte e Verziere. Anche diversi cittadini si sono uniti alla raccolta.

La ‘Squadra cinghialisti Fortebraccio – le Carpini’ ha aderito, invece, all’iniziativa “Un’azione per la vita”, portata avanti da numerosi gruppi di cinghialisti, per l’acquisto di 8 ventilatori per la terapia intensiva e 15 flussimetri destinati agli ospedali di Perugia e Terni.

“Ci tengo a ringraziare – sono le parole di Sara Volpi, assessore ai servizi sociali – ancora una volta tutti coloro che hanno contribuito con le donazioni, ricordando che la raccolta fondi è tuttora aperta. Questi gesti in un momento di emergenza così difficile valgono davvero tanto per la nostra comunità. Esprimo gratitudine anche al Gruppo di Protezione Civile per il prezioso lavoro che quotidianamente svolge, a favore di tutta la cittadinanza”. (117)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini