Sindaco Falsacappa: “La nostra comunità sta dimostrando grande serietà e senso civico. Importante continuare a rispettare le regole”

1Bevagna, 8 aprile 2020 – Il Comune di Bevagna ha pubblicato un nuovo avviso per i cittadini con ulteriori disposizioni per contrastare e contenere il diffondersi del coronavirus. Nell’avviso il sindaco, Annarita Falsacappa, invita tutta la comunità ad indossare mascherine e guanti ogni volta che si esce dalla propria abitazione per uno dei casi consentiti, ovvero per motivi di lavoro, salute o urgenti necessità. Le persone anziane e altri cittadini che sono sprovvisti di mascherine, posso richiederle al Comando di polizia locale telefonando allo 0742360848. Nel testo si ricorda, inoltre, che per ogni attività sociale esterna autorizzata, deve essere comunque mantenuta la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro.

“Nel nostro territorio – commenta il primo cittadino – la situazione è stabile: due casi di Covid-19, un paziente è ricoverato e l’altro è a casa con sintomi lievi, otto sono i pazienti in isolamento e trenta sono le persone uscite dall’isolamento. Questa situazione, che è il risultato del comportamento di ogni singola persona, dimostra l’attenzione dei cittadini al rispetto delle norme. Un segnale di grande serietà e senso civico. Sembra che la situazione stia migliorando, tuttavia il virus resterà tra noi per tanto tempo e bisognerà continuare in questa lotta, sperando di riuscire, con il distanziamento sociale, a contenerlo. È chiaro che ogni rilassamento da parte nostra, può significare la ripresa di vigore del virus.

Ci tengo a sottolineare la coesione della comunità bevanate, la disponibilità delle associazioni che stanno operando per l’emergenza e il fatto che ognuno, civilmente, stia facendo la propria parte. Colgo l’occasione per ringraziare i volontari della Pro loco di Cantalupo Castelbuono e dell’Associazione Ape anche per la donazione di mille euro alla Protezione civile e per l’acquisto di un sanificatore per ambulanze donato alla Croce Bianca di Foligno. Esprimo riconoscenza a un’azienda del territorio che ci ha permesso, come Amministrazione, di consegnare delle mascherine chirurgiche ai nostri medici condotti, che risultano particolarmente a rischio contagio. Un elogio, infine, al gesto di altruismo fatto dalla Pro loco di Cantalupo (75)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini