L’ordinanza del sindaco Pernazza impone anche l’adozione di tutte le altre misure precauzionali adeguate a proteggere sé stessi e gli altri come, ad esempio, mantenere la distanza di sicurezza

amelia Laura-PernazzaAMELIA, 9 aprile 2020 – Anche ad Amelia è scattato l’obbligo di indossare mascherine di protezione. Il sindaco Laura Pernazza ha infatti emesso un’ordinanza con la quale si prescrive tale obbligo nell’accesso agli esercizi commerciali, agli uffici pubblici e in ogni altro luogo chiuso, oltre che sui mezzi pubblici. In queste circostanze, avvisa il sindaco, occorre indossare la mascherina o, qualora non sia stato possibile reperirla, anche altri sistemi di protezione della bocca e del naso, nonché guanti monouso qualora non sia possibile effettuare all’ingresso una puntuale disinfezione delle mani in modo da limitare la contaminazione dell’ambiente.

L’ordinanza impone anche l’adozione di tutte le altre misure precauzionali adeguate a proteggere sé stessi e gli altri come, ad esempio, mantenere la distanza di sicurezza ed evitare assembramenti. Intanto è iniziata la consegna dei buoni spesa a domicilio per coloro che hanno risposto alla prima fase della distribuzione. Insieme al buono, informa sempre il sindaco Pernazza, le famiglie hanno ricevuto una mascherina di protezione. “Contiamo entro la prossima settimana di farne avere almeno una per nucleo famigliare”, annuncia la Pernazza che aggiunge: “C’è un nutrito gruppo di sarte volontarie e di persone che ci hanno donato il materiale che sta rendendo possibile la realizzazione di questi dispositivi”. (93)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini