Il sindacalista è venuto a mancare dopo aver lottato contro la malattia

1Perugia, 14 aprile 2020 – “Luigi era un amico sincero, un marito presente, un padre affettuoso, un sindacalista attento, ma soprattutto un uomo perbene, pieno di valori, pronto ad aiutare e ad ascoltare chi aveva bisogno”. Lo ricorda così Vincenzo Filice, segretario generale regionale della Cisal Umbria, che, insieme a tutta la confederazione, esprime il proprio cordoglio per la scomparsa dell’amico e sindacalista Luigi Longobucco, segretario provinciale Csa Cisal Perugia, membro della segreteria regionale Cisal Umbria e Rsu Adisu Perugia, venuto a mancare nella mattinata di martedì 14 aprile dopo aver lottato contro un terribile male. “Non ci sono parole – continua in una nota stampa Filice – per esprimere il dolore di questa grande perdita. Luigi ha combattuto come un leone in questi mesi, ben consapevole che sua moglie Rosanna e, soprattutto, suo figlio Francesco, ancora così piccolo, avevano bisogno di lui. Non possiamo fare altro che stringerci intorno alla sua famiglia in questo momento di immenso dolore”. (108)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini